MilkSugar....my breakfast in Amsterdam !!!

Sguardo perso al di là della finestra...fuori 1°,dentro il tepore del mio caffee lungo,e la "colazione dei campioni":toasts integrali,di soia,o cereali,con nutella,burro o marmellata,yogurt bianco con cereali...in ogni cosa codine di cioccolato o zuccherini colorati,la cui marca è:Milk Sugar... Questo è il mio Blog,una dolce ed energetica colazione prima d'affrontare gioie e dolori della "giornata" o una pausa per rifarsi la bocca...quando del mondo non ne puoi proprio più...

23 gennaio 2006


VOLEVO SOLO DORMIRLE ADDOSSO...
qualcuno ha visto questo film ?!?

Secondo me rispecchia appieno la realtà lavorativa attuale...è triste ed amaro ma tremendamente reale... quando l'ho visto mi sono identificata nel personaggio principale...mi vedevo magari nel ruolo di Psicologa che fa selezione del personale e si trova a dover scegliere chi far restare in azienda e chi no...un lavoro difficile per carità ma intanto sicuro, perchè tu il tuo posto lo mantieni, e giochi con il destino di perfetti sconosciuti, che non sono persone, con sentimenti problemi e valori...ma numeri per un'azienda...
Oggi mi sento uno di quei poveri disgraziati che Marco Pressi (l'attore Giorgio Pasotti) era costretto a tagliar fuori, per conservare il suo posto di lavoro...
Sensazione costante sullo sfondo è una amarezza profonda per la condizione lavorativa che inquadra l’uomo come numero, unità produttiva, riecheggiando in chiave economico-aziendale l’antico concetto del lager. Si respira un clima di competizione tra colpi bassi e scorciatoie professionali con la continua contrapposizione tra dirigenti francesi e dipendenti italiani.
Scusate se il mio ritorno è così tragico...ma conoscendomi passerà in fretta...almeno spero...

11 Comments:

At 5:30 AM, Blogger Moominmarco said...

Ormai veniamo trattati proprio come schiavi, ci tengono finchè gli fa comodo e poi ti buttano via così...
Fossi in te farei più di un pensiero all'ipotesi Roma, male che vada ti passi 6 mesi in compagnia del tuo uomo, in una città bellissima che sa offrirti molto (fidati del consiglio di un romano!!)
Spero che le cose si sistemino rapidamente, e di leggere presto i tuoi post allegri!
Un abbraccio
MArco

 
At 12:47 AM, Anonymous Giulietta said...

Ciao tesoro!!! Caspita, che decisione ... cambiare città è sempre un impresa! Però è Roma! ROMA!!! Bellissima ... una città stupenda ...
Ogni volta iniziare è dura, eppure ho imparato che senza capire ne come ne quando, all' improvviso un pò ti appartiene, un pò appartieni alla tua nuova città!
Andra tutto bene, vero? Ma si! E l' ABA ... cavoli, non so se hai letto che ho rinunciato alla associazione per seguire il mio medico ...
Mi sento un tantino ingrata! Ma sò che era la cosa più logica da fare ...

 
At 12:49 AM, Anonymous Giulietta said...

PS:quando lavorerai per l' ASL .... vengo da te, SII BUONA!!!
:D
Hihihihihihihiiii!!!

 
At 2:12 AM, Blogger miriu said...

Tesoro,non sapevo proprio di tutto quello che ti è successo!!Mi dispiace davvero tantissimo..!Ti posso soltanto dire di non deprimerti e non abbatterti,un lavoro si trova,mica lavorare da Zara è l'unico lavoro che si trova a Palermo!Tu vai in giro e chiedi,vedi se riesci a trovare qualcosa,ma io ne sono sicura che qualcosina a troverai!Ti sono vicina...ti abbraccio

 
At 11:38 AM, Anonymous Anonimo said...

Si, probabilmente lo e

 
At 11:39 AM, Anonymous Anonimo said...

La ringrazio per Blog intiresny

 
At 1:37 AM, Anonymous Anonimo said...

Perche non:)

 
At 1:48 PM, Anonymous Anonimo said...

good start

 
At 1:50 PM, Anonymous Anonimo said...

good start

 
At 2:47 AM, Anonymous Anonimo said...

Perche non:)

 
At 11:39 AM, Anonymous Anonimo said...

good start

 

Posta un commento

<< Home